Torna a : News

COME PAGANO LE IMPRESE ITALIANE? LA FOTOGRAFIA DI CRIBIS AGGIORNATA A GIUGNO 2019

mercoledì 24 luglio 2019

Dallo studio pagamenti realizzato da CRIBIS e aggiornato a Giugno 2019 emerge che il 34,8% delle aziende italiane paga puntualmente alla scadenza. Dato in diminuzione rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno (36,7%) e del Q4 del 2010. I pagamenti con oltre 30 giorni di ritardo, invece, raggiungono l’11,6% rispetto al 5,5% del Q4 2010.

Andando a guardare il dato per Dimensione Aziendale, le aziende di grandi dimensioni registrano la percentuale più bassa di pagamenti puntuali (12,0%), invece le Micro realtà confermano una performance positiva nella classe di pagamento alla scadenza (anche se in calo) con una concentrazione del 35,9%, ma registrano anche la maggiore quota di ritardi gravi (12,6%).

A livello geografico, il Nord Est risulta l’area geografica più affidabile con il 43% di pagamenti regolari, mentre le imprese meridionali mostrano un comportamento più problematico con solo il 21,9% di imprese virtuose.

Per quanto riguarda le regioni nell’area del Nord Est, sul podio: Emilia-Romagna (44,4%), Veneto (42,7%) e Friuli-Venezia Giulia (38,8%). Nel Nord Ovest ad occupare le prime tre posizioni sono: Lombardia (45,3%), Piemonte (35,2%) e Valle D’Aosta (31,9%).

Ad occupare l’ultima posizione del ranking regionale del pagamento puntuale è la Sicilia con una quota pari al 17,5%.

I gruppi merceologici più puntuali sono i Servizi finanziari (45,5%), mentre nel Commercio al dettaglio i pagamenti alla scadenza interessano solo il 25,7% delle imprese.

Scopri tutti i dati sui pagamenti!

Back to Top